Distanza Gallipoli Alberobello: scopri il percorso incantevole tra due perle del Sud Italia!

Distanza Gallipoli Alberobello: scopri il percorso incantevole tra due perle del Sud Italia!

Ecco le indicazioni stradali per coprire in auto la distanza tra Gallipoli e Alberobello.

Per iniziare il tuo viaggio dalla città di Gallipoli alla caratteristica località di Alberobello, dovrai seguire la seguente rotta:

1. Parti da Gallipoli dirigendoti verso nord-est attraverso la SP52.
2. Continua sulla SP52 fino ad incrociare la SS101; immettiti sulla SS101 seguendo le indicazioni per Lecce.
3. Prosegui sulla SS101, che diventerà SS613, in direzione di Lecce. È consigliabile seguire le indicazioni per la tangenziale ovest di Lecce per evitare il centro cittadino.
4. Mantieniti sulla tangenziale ovest fino a imboccare lo svincolo per la SS16 in direzione di Brindisi/Taranto.
5. Segui la SS16 per un buon tratto, sorpassando Brindisi e proseguendo fino a raggiungere l’uscita per Fasano/Taranto.
6. Dopo aver preso l’uscita per Fasano, segui le indicazioni per Locorotondo/Alberobello sulla SP113.
7. Attraversa la città di Locorotondo seguendo le indicazioni per Alberobello.
8. Prosegui sulla SP113 e, successivamente, sulla SP239 per giungere infine ad Alberobello.

Ricorda che durante il percorso è importante rispettare la segnaletica stradale e le indicazioni per la tua sicurezza e quella degli altri utenti della strada. Inoltre, considera che la secca distanza Gallipoli Alberobello può subire variazioni temporali a seconda del traffico o eventuali deviazioni per lavori in corso. Prevedi quindi un margine di tempo aggiuntivo per il tuo viaggio.

Viaggiare in modo alternativo

Viaggiare da Gallipoli ad Alberobello con i mezzi pubblici può richiedere cambi e tempi di attesa, poiché non esiste un collegamento diretto tra queste due località. Ecco come potresti organizzare il tuo viaggio:

In Treno
1. **Da Gallipoli a Lecce**: Prendi un treno regionale dalla stazione di Gallipoli alla stazione di Lecce. Trenitalia offre un servizio ferroviario che collega le due città con frequenza abbastanza regolare.

2. **Da Lecce a Bari**: Una volta a Lecce, è necessario cambiare treno e prendere uno diretto a Bari Centrale. I treni per Bari partono regolarmente e il viaggio può durare da 1 ora e 30 minuti a oltre 2 ore a seconda del servizio scelto (Regionale, Intercity o Frecciargento).

3. **Da Bari a Alberobello**: Dalla stazione centrale di Bari, prendi un treno regionale delle Ferrovie del Sud Est (FSE) diretto ad Alberobello. Tieni presente che i treni delle FSE possono avere una frequenza minore rispetto ai treni di Trenitalia, quindi sarà importante pianificare in anticipo e controllare gli orari.

In Autobus
1. **Da Gallipoli a Bari**: Verifica se ci sono servizi di autobus diretti da Gallipoli a Bari. Diverse compagnie di autobus come MarinoBus o FlixBus offrono collegamenti tra città diverse in Puglia, ma potrebbe essere necessario raggiungere prima Lecce e poi prendere un autobus per Bari.

2. **Da Bari ad Alberobello**: Una volta arrivato a Bari, dovrai trovare un autobus locale o regionale che ti porti ad Alberobello. Controlla i servizi offerti dalle Ferrovie del Sud Est (FSE) o da altre compagnie locali per il collegamento da Bari ad Alberobello.

Combinato Treno + Autobus
Un’altra opzione potrebbe essere combinare il treno per una parte del viaggio e l’autobus per l’ultima tratta. Ad esempio, potresti prendere un treno per Bari e poi un autobus da Bari ad Alberobello se gli orari dei treni FSE non dovessero essere convenienti.

Considerazioni
– Verifica gli orari e la disponibilità dei biglietti con una certa anticipo. I servizi potrebbero cambiare durante i giorni festivi o per altri motivi.
– Considera che potresti aver bisogno di raggiungere le stazioni degli autobus o dei treni, il che potrebbe richiedere spostamenti aggiuntivi a piedi o tramite altri mezzi di trasporto locale.
– Pianifica del tempo per i trasferimenti e le eventuali attese tra i vari mezzi di trasporto, specialmente se devi fare coincidenze strette.

Per avere informazioni aggiornate e dettagliate, è consigliabile consultare i siti ufficiali delle compagnie di trasporti, come Trenitalia o Ferrovie del Sud Est, o utilizzare app di pianificazione viaggi come Google Maps o Rome2rio, che offrono combinazioni di trasporto pubblico e indicazioni in tempo reale.

Gallipoli

Cosa vedere a Gallipoli?

Centro Storico: Una passeggiata nel cuore antico della città, circondato dal mare, è essenziale. Visita la Cattedrale di Sant’Agata e perdi la nozione del tempo tra i vicoli stretti e tortuosi.
Spiagge: Gallipoli è rinomata per le sue spiagge dal mare cristallino. La Baia Verde è uno dei luoghi più apprezzati dai bagnanti per la qualità delle sue acque e per la vita notturna.
Castello di Gallipoli: Questa fortezza risalente al XIII secolo offre una vista spettacolare sul mare e ospita mostre e eventi culturali.
Frantoio Ipogeo: Esplora l’antica tradizione olearia visitando uno dei frantoi scavati nella roccia sottostante la città vecchia.
Riviera Nazario Sauro: Una passeggiata lungo la riviera permette di godere di splendidi panorami sul mare e sul centro storico.

Alberobello

Cosa vedere a Alberobello…

Trulli: La visita di Alberobello è dominata dalla scoperta dei famosi trulli, peculiari edifici conici in pietra dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il rione Monti e il rione Aia Piccola sono i due quartieri principali dove ammirare questi esempi unici di architettura popolare.
Trullo Sovrano: Questo è il più grande trullo della città, trasformato in un museo che offre un’immersione nella vita quotidiana storica della regione.
Rione Monti: Il più grande agglomerato di trulli di Alberobello, con oltre 1.000 esemplari.
Rione Aia Piccola: Un’area residenziale più tranquilla e meno turistica, con circa 400 trulli.
Chiesa a trullo di Sant’Antonio: Una chiesa costruita seguendo lo stile architettonico dei trulli, unica nel suo genere.
Museo del Territorio “Casa Pezzolla”: Un complesso di 15 trulli collegati che ospita un museo etnografico sulla cultura e le tradizioni locali.
Belvedere Santa Lucia: Per una vista panoramica indimenticabile sui tetti conici di Alberobello, questo è il posto ideale per scattare fotografie.

Entrambe le città offrono un’esperienza unica ai loro visitatori. Gallipoli è ideale per coloro che cercano storia, bellissime spiagge e una vivace vita notturna. Alberobello, d’altra parte, è perfetta per gli amanti della storia e dell’architettura, con i suoi trulli che offrono uno sguardo affascinante su una tradizione costruttiva unica.

Torna in alto